Stop Movie. L’ingrato compito di vivere al passato - Cristina Zanetti

Stop Movie. L’ingrato compito di vivere al passato – Cristina Zanetti

 9.60

Stop Movie. L’ingrato compito di vivere al passato
Ebook di Cristina Zanetti – Cicero editore

La fine può essere un nuovo inizio. La morte della madre, incipit del romanzo, separa con un segno netto il tempo del prima e del dopo. È finito il lungo, claustrofobico percorso familiare e può finalmente iniziare la nuova vita della protagonista. Un viaggio per uscire dalla Palude (I Parte) dei rapporti familiari, attraversare la Foce (II Parte) – il ricco spazio di ricerca di un’identità personale che s’intreccia con la militanza e il Festival Immaginaria – e cavalcare l’Onda (III Parte), il presente con le sue novità e le sue incognite. Ma a un certo punto tutto crolla ancora: la nuova vita, così tenacemente costruita, perde di senso e la sconfitta si materializza nella fine dell'amore. Questa volta sembra davvero finita. Invece no, altre insperate possibilità si delineano all’orizzonte.

Anno: 2009
Protetto con Social DRM
Isbn: 978-88-89632-23-9

**************************************************************
Ebook disponibile nel formato epub
Se hai bisogno di aiuto, leggi le FAQ
**************************************************************

Descrizione Prodotto

Stop Movie. L’ingrato compito di vivere al passato
Ebook di Cristina Zanetti
Disponibile in cartaceo per Cicero Editore

La fine può essere un nuovo inizio. La morte della madre, incipit del romanzo, separa con un segno netto il tempo del prima e del dopo. È finito il lungo, claustrofobico percorso familiare e può finalmente iniziare la nuova vita della protagonista. Un viaggio per uscire dalla Palude (I Parte) dei rapporti familiari, attraversare la Foce (II Parte) – il ricco spazio di ricerca di un’identità personale che s’intreccia con la militanza e il Festival Immaginaria – e cavalcare l’Onda (III Parte), il presente con le sue novità e le sue incognite. Ma a un certo punto tutto crolla ancora: la nuova vita, così tenacemente costruita, perde di senso e la sconfitta si materializza nella fine dell’amore. Questa volta sembra davvero finita. Invece no, altre insperate possibilità si delineano all’orizzonte.

Cristina Zanetti (Bologna 1953), laureata in filosofia, ha praticato a livello amatoriale diverse discipline artistiche, fra cui il disegno, la pittura, la fotografia e soprattutto la musica. In più occasioni si è esibita in pubblico, sia come solista sia in gruppo, con sue canzoni o pescando da un vasto repertorio, suonando la sua chitarra che passa dalla musica classica alla musica brasiliana, dal blues al rock, con una predilezione per gli ultimi due. Poco incline allo studio sistematico, dopo un’infarinatura di solfeggio, suona fondamentalmente a orecchio.
Poi la svolta, che la vede immersa in una delle esperienze più lunghe ed esaltanti: l’organizzazione del Festival Immaginaria, in cui lavora alla selezione dei film e alla programmazione cinematografica. Ha realizzato alcuni cortometraggi, fra cui la fiction “Cortomiraggi” (2001), proiettato in diversi festival internazionali.

Link:
Blog esplorativo di Cristina Zanetti
Stop Movie – il sito

5.00 out of 5

1 review for Stop Movie. L’ingrato compito di vivere al passato – Cristina Zanetti

  1. 5 di 5

Aggiungi una recensione

*

Sai rispondere? * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.