Sottosopra - Esperienze dei gruppi femministi in Italia - 1973
Sottosopra - Esperienze dei gruppi femministi in Italia - 1973Sottosopra - Esperienze dei gruppi femministi in Italia - 1973Sottosopra - Esperienze dei gruppi femministi in Italia - 1973

Sottosopra – Esperienze dei gruppi femministi in Italia – 1973

 1.00

SOTTOSOPRA
Esperienze dei gruppi femministi in Italia
Milano – 1973

Lotta femminista di Gela, femminismo e lotta di classe, convegno di Londra 4-5 novembre 1972, donne e studenti, lotta femminista di Padova, lotta femminista di Ferrara, V. Kirschk, liberalizzazione sessuale, rivolta femminile, DEMAU demistificazione autoritarismo patriarcale, convegno di Vieux-Villez, gruppo di “politique et psycanalyse”, manifesto delle femministe napoletane, nemesiache, movimento femminista romano, movimento femminista milanese, violenza sulle donne, Julienne Travers, manifesto del gruppo femminista di Torino, donne insegnanti, donne e lavoro, donne e sessualità, conferenza nazionale della donna di Manchester 25-26 marzo 1972, “l’offensiva” quaderni di lotta femminista, sessismo capitalismo e famiglia, casalinga, madre, Rosalind Delmar, Betsy Warrior, Judith Hole, Ellen Levine, J. Mitchell, William H. Masters, Virginia E. Johnson, fermo di polizia per le donne, legge Merlin, aborto, lavoratrici dell’I.B.M. di Milano

**************************************************************
Ebook disponibile nei formati epub, pdf e mobi
Se hai bisogno di aiuto, leggi le FAQ
**************************************************************

Descrizione Prodotto

SOTTOSOPRA
Esperienze dei gruppi femministi in Italia
Milano – 1973

Dal 1973 al 1976 appare sulla scena del femminismo italiano la nuova rivista Sottosopra, nata su iniziativa di alcuni gruppi femministi milanesi con l’obiettivo di raccogliere e pubblicare le esperienze condotte e di costruire un movimento femminista vasto e complesso che possa raggiungere il maggior numero di donne e che possa assolvere, almeno in una prima fase, a quel bisogno prioritario di conoscenza, collegamento e scambio tra i molteplici gruppi esistenti in Italia.

Sottosopra è nata senza periodicità fissa, ma con uscite all’incirca annuali dove appaiono varie tipologie di testi: manifesti e volantini politici, recensioni di scritti dell’universo femminista, poesie, racconti di vissuto personale, ma soprattutto resoconti di riunioni, convegni e dei gruppi di autocoscienza.

I principali temi trattati sono la sessualità, la prostituzione, il rapporto tra femminismo e lotta di classe, la critica al PCI e alle organizzazioni extraparlamentari, la condizione delle donne in relazione alla famiglia e al lavoro, la liberazione sessuale intesa come riappropriazione del proprio corpo e controllo della riproduzione, dunque contraccettivi e soprattutto aborto, all’epoca ancora illegale.

Tant’è che l’ultimo numero di Sottosopra è un fascicolo speciale, pubblicato nel Dicembre del 1976, interamente dedicato alla pratica politica, dove è indagata la proposta Pinto-Corvisieri in materia di aborto.

La lettura di Sottosopra ci consente di ricostruire le tappe più significative del primo femminismo e di ritrovare nelle pratiche di quegli anni alcune delle modalità che caratterizzano ancora oggi la politica della donne: il bisogno di partire da sé, il primato della parola parlata, l’importanza della scrittura per il passaggio dalla pratica alla teoria, la necessità di quel lavoro sulla lingua che è lo strumento attraverso cui costruiamo i nostri rapporti con le altre, gli altri e anche con noi stesse/i.

Reviews

There are no reviews yet, would you like to submit yours?

Be the first to review “Sottosopra - Esperienze dei gruppi femministi in Italia - 1973”

*